fbpx
I miei consigli in cucina

Porridge: Classico, Frozen Porridge, Overnight, Baked

Il Porridge è uno dei miei comfort food preferiti.
Ci sono diversi modi per farlo:

  • Il Classico Porridge
  • Il Frozen Porridge
  • L’Overnight
  • Il Baked Porridge

IL CLASSICO

Il classico porridge è quello che si fa con fiocchi d’avena e acqua e/o bevanda vegetale e/o albumi. Questi ultimi non li amo particolarmente nel porridge, difatti preferisco utilizzare dello yogurt greco per aggiungere la parte proteica.

Spesso utilizzo metà quantità di acqua e metà di latte per una consistenza più cremosa.

Per 30 gr di fiocchi d’avena, utilizzo circa 150 gr di liquido (rapporto 1:5). In questo modo la cottura sarà più lenta e il porridge più cremoso. La cottura puo’ essere fatta nel classico pentolino oppure per una soluzione più veloce anche in microonde.

I fiocchi possono essere sostituiti da altri tipi di fiocchi (grano saraceno, riso) o dalla farina di avena, con quest’ultima, può essere fatto un mix di farina e fiocchi di avena uniti insieme, a seconda delle vostre preferenze.

Per aggiungere la quota proteica e renerlo anora più cremoso, una volta cotto, si può aggiungere dello yogurt greco, o yogurt vegetale. Si può decorare a piacere con frutta fresca o secca, semini vari, topping o burri.

FROZEN PORRIDGE

Il Frozen Porridge non è nient’altro che la versione fredda del classico porridge. Ottimo d’estate, se si desidera qualcosa di fresco e nutriente.

Per realizzarlo vi basterà fare un classico porridge, da lasciar riposare una notte in frigo.
Potete aggiungere uno strato di yogurt sopra il porridge o mescolarlo direttamente all’interno. L’importante è lasciarlo riposare in frigo.

OVERNIGHT OATS

L’overnight invece è la versione senza cottura, in questo caso è preferibile utilizzare almeno una parte di fiocchi d’avena, da poter mixare con farina o proteine in polvere.

Il rapporto fiocchi liquidi in questo caso è 1:2 / 1:3 dipende se lo preferite più liquido o più denso. Per 50 gr di fiocchi potete utilizzare 100 g di latte, bevanda vegetale o acqua.

Vi basterà lasciare riposare i fiocchi, mescolati nel liquido, in frigo per l’intera notte. Al mattino potete aggiungere gli altri strati di yogurt e topping che preferite.

BAKED PORRIDGE

Il Baked Porridge è un porridge cotto al forno, l’ho scoperto da poco ma devo dire che mi piace tantissimo. Ha una consistenza particolare, un mix tra porridge e tortino, cotto fuori e cremoso dentro.

Il rapporto che utilizzo è circa 1:2 o poco più, per 40 gr di fiocchi/farina aggiungo 80/100 gr di liquido. Volendo si può aggiungere anche purea di frutta per renderlo più cremoso, oppure semi di chia e di lino o anche proteine in polvere per aggiungere la quota proteica. In questo caso, va aggiunto anche un pizzico di lievito in polvere per dolci.

Per realizzarlo vi basterà mescolare farine, lievito, liquidi e versarli in uno stampo/ciotola adatto alla cottura al forno. La temperatura del forno, in modalità statico è di 180 gradi, il tempo può variare a seconda della consistenza che preferite, da un miimo di 15 minuti (se vi piace più cremoso dentro) oppure 20 minuti se lo preferite più cotto.

ALTRI CONSIGLI

All’interno del porridge classico e dell’overnight potete aggiungere i semi di chia che donano al porridge una maggiore cremosità.

Vi basterà aggiungere 10/15 g di semi di chia direttamente nel vostro porridge o overnight, potrebbe essere necessario aggiungere maggiore quantità di liquidi.

Per quanto riguarda la cottura, può essere fatta in pentolino, a fiamma bassa, mescolando di continuo finchè non raggiunge la consistenza desiderata. Se preferite una consistenza più “liquida” vi basterà farlo cuocere di meno. Per una consistenza più densa servirà farlo cuocere un po’ di più, in modo da assorbire di più i liquidi, e diventare più denso.

Altro modo più veloce è la cottura in microonde. Vi basterà mescolare liquidi e fiocchi e poi far cuocere in microonde per due minuti alla massima potenza, dopodichè controllate e mescolate di nuovo, fate cuocere ulteriolmente fino a raggiungere la consistenza che preferite.

Vi lascio un video della classica preparazione di un classico porridge che ho fatto su IGTV

Nessun commento

    Leave a Reply