Francesca Fontana - Fitness & Lifestyle Glutenfree | Porridge a modo mio
106
post-template-default,single,single-post,postid-106,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Porridge a modo mio

Toglietemi tutto ma non la mia colazione. Una delle mie certezze della giornata è proprio lui, il re Porridge. La pappetta di avena di origine anglosassone che spopola tra le colazioni fit e salutari. Nella preparazione tradizionale si fa bollire in acqua i fiocchi o farina di avena, sinceramente con il pentolino l’ho fatto una volta e ho buttato il pentolino. In altro modo avevo letto che si poteva fare con il microonde, ma io non ho il microonde. Quindi mi ero messa più o meno l’anima in pace, quasi rinunciando, ma la busta da 1KG era li a fissarmi e non potevo abbandonarla così. E allora ho sperimentato. La farina di avena che utilizzo è quella instantanea senza glutine della myprotein. Essendo istantanea non ha realmente bisogno di essere cotta in pentolino. e infatti con il mio amico bollitore, abbiamo trovato la soluzione perfetta.

Le dosi sono le mie, quelle con cui mi trovo bene io che mi rendono sazia e carica per allenarmi.

Ingredienti per un porridge:

15 g fiocchi di avena senza glutine al gusto noccioloso
15 g avena instantanea
acqua q. b.
1 cucchiaio e mezzo si Skyr o fage total 0
1 pera media
1 manciata di cacao raw
1 cucchiaino di semi di canapa
1 manciata di semi di chia
5 mandorle
cacao + proteine brownie + acqua

Procedimento:

Per prima cosa mettiamo in una ciotola i fiocchi di avena gusto noccioloso ( bpr nutrition ), la farina d’avena instantanea senza glutine e un pizzico di semi di chia.

Facciamo bollire l’acqua e poi la versiamo nella ciotola. ( vedi video ). Iniziamo a mescolare fino ad arrivare alla consistenza che ci piace.

 

Aggiungiamo lo skyr o il fage, a piacere dello sciroppo senza zucchero o dolcificante (nel mio caso sempre uno sciroppo my protein) le mandorle spezzate e mescoliamo.

 

Ricopro con la pera a pezzetti, il cacao raw e i semi di canapa.
Infine aggiungo la salsina al cacao che faccio con del cacao amaro, proteine gusto brownie e un goccio d’acqua.

et voilà..

LA COLAZIONE è SERVITA.

 

No Comments

Post A Comment